TRASFERITI SU http://seladelfia.wordpress.com

TRASFERITI SU http://seladelfia.wordpress.com
CLICCA SUL LOGO PER ACCEDERE AL NUOVO SITO

E adesso si tassino le rendite finanziarie

La crisi finanziaria in atto in tutta Europa è figlia anche di una tassazione sulle rendite finanziarie molto accomodante.Mentre il lavoro e l'impresa vedono tassazioni che raggiungono il 40 e il 50%,la tassazione degli strumenti finanziari non superano in Italia il 12.5%.Chi in pratica ha prodotto ricchezza reale ha visto continuamente incrementare la tassazione favorendo la fuga di capitali da attività produttive degne di questo nome in favore del castello di carta straccia che sotto la scure della crisi brucia a livelli biblici.
Spesso si è criticata la volontà di alzare la tassazione affermando che questo avrebbe fatto scappare gli investitori dai titoli di Stato con conseguenze drammatiche per i nostri bilanci.
Questo problema adesso non si pone,innanzitutto perchè la ricorsa ai sicuri titoli di Stato sarà massiccia visti i chiari di luna dei mercati finanziari,secondo è ormai palese le conseguenza di questa politica accomodante per gli speculatori.
Adesso saranno lavoratori e pensionati a pagare un'inflazione galoppante(visti i tagli di stamane della BCE di 0.5%)e una recessione provocata da quei mercati finanziari senza scrupoli che tanta ricchezza di carta produce e tanta povertà reale provoca.

Antonio Di Gilio

7 commenti:

Rigitans' ha detto...

serve una stretgia politica di tassazione in cui il lavoro(e la fatica) siano tassati meno delle rendite e gli investimenti(quindi la speculazione). essere di sinistra significa principalmente quello. infatti non capisco perchè parlare ancora di lotta di classe a sinistra(è la detsra che la rivuole, perchè sono i potenti che si muovono in questo senso) quando l'obiettivo è valutare il lavoro, la solidarietà, la libertà, la democrazia. e la laicità, ma di questi tempi in italia è utopico!

Progetto Cicero ha detto...

Sono l’ideatore di una community che raccoglie circa 450 artisti e si chiama Progetto Cicero (http://progettocicero.ning.com).
Stiamo tentando un esperimento di comunicazione on-line basato sulla creazione di comunità piccole ma dotate di una forte coesione tra i membri che viene ottenuta sia con regole di comportamento (nominalità, tolleranza, proattività ed educazione) sia con la condivisione di discussioni e ragionamenti.

Allo scopo di alimentare la discussione tra di noi e trarre ispirazione dalla stessa, abbiamo dato il via ad un’attività che si chiama “Quindi-Ci” (http://progettocicero.ning.com/group/quindici).
In soldoni, ogni 15 giorni ci diamo un tema e lo trattiamo con diversi linguaggi.
In una sorta di gioco/concorso, passata la quindicina, scegliamo l’intervento più interessante.

Il tema attuale è "La vera ricchezza".

Ti scrivo in quanto, nel documentarmi, ho trovato la tua pagina di blog ed ho pensato di invitarti ad alimentare con essa la nostra discussione nella convinzione che, quello che per te sarebbe un secondo di taglia ed incolla, per noi potrebbe essere la fonte di spunti interessanti e la possibilità di aggiungere nuove menti brillanti al nostro gruppo.
Tu potresti pubblicizzare il tuo Blog e trovare persone interessanti con cui discutere.

Spero che considererai il mio messaggio come il complimento che esso è.
Un saluto

Guido Mastrobuono
(Direttore del Progetto Cicero)

PS.
Coerentemente con i nostri obiettivi, per l’accesso alla comunità, richiediamo una registrazione nel sito all’indirizzo http://progettocicero.ning.com/?xgi=db6QQdU , per la quale sono richiesti i seguenti dati: Nome, Cognome, Età, Residenza ed una foto del viso.

Anonimo ha detto...

MONTRONE CITY???? QUESTO è IL LINK DEL DISCO COMPLETO http://www.autistici.org/aistu/laragg/

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

Anonimo ha detto...

imparato molto

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie