TRASFERITI SU http://seladelfia.wordpress.com

TRASFERITI SU http://seladelfia.wordpress.com
CLICCA SUL LOGO PER ACCEDERE AL NUOVO SITO

11 ottobre - appunti di viaggio - il razzismo comunista

L'ottima riuscita della manifestazione ottembrina è stata una boccata di ossigeno democratica a un'oppressione politica stagnante che ci ha ridotto al silenzio.Per tutta l'estate i militanti hanno dovuto attendere che la tanto vituperata dirigenza facesse le sue scelte al fine di indicarci la strada.Dei congressi di rifondazione e pdci non ho parole.Coloro che erano direttamente o indirettamente artefici della sconfitta e del governo Prodi,sono risultati vincitori.Diliberto che ora tanto maledice il Pd per tutto il periodo elettorale ha letteralmente leccato il culo a Veltroni,Ferrero in qualità di ministro del governo ha direttamente votato leggi che ora disprezza.Evidentemente piace anche a sinistra essere presi per i fondelli.
Tornando alla manifestazione,sono rimasto colpito dalla volontà delle due fazioni di fare la gara a chi lo avesse più lungo.Durante i comizi,la piazza(quella comunista) appludeva seguendo le opportunità.Ad esempio quando il ragazzo di colore di Castel Volturo ha ricordato la manifestazione di Fava contro la mafia che si terrà a breve,la piazza ferrariana-dilibertiana ha appena accennato un battito di mani soffocata da quella di SD.
Durante il corteo non vi nego che mi sono sentito figlio di un dio minore,in quanto il fatto di sventolare la bandiera di Sd mi rendeva simile a un malato infettivo.Se provavo a entrare nei gruppi comunisti avvertivo sguardi di "disgusto" mal celato da pena.Soltanto tornando nelle mie file mi sentivo a mio agio e credo che siano tanti ad aver avvertito questa sensazione.
A noi di Sd ci incolpano di essere dei tradiori affiliati al Pd.Ma una volta per tutte voglio ricordare che se avessimo tanto amato quel partito,avremmo potuto rimanerci.Avremmo evitato tante complicazioni e la nostra dirigenza oggi sarebbe in parlamento.Se questo non è atto di lealtà,allora cosa è? Evidentemente volete il nostro sangue,ma questo non siamo disposti a darlo.

Antonio Di Gilio

6 commenti:

mario ha detto...

Scusa,
ma tu fai un post intitolato "razzismo comunista" perché qualcuno ti ha guardato male?
Ma non ti sembra di esagerare?
Certe espressioni forse è utile riservarle a questioni più importanti.
Dovessi mai partecipare a qualche assemblea operaia e ti fischiano che fai?

Rigitans' ha detto...

mario, e i "compagni" che davano del frocio a vendola? quello che ha avvertito antonio l ho avvertito anche io.

il settarismo c'è, e quetso non permette una sinistra unita.
diliberto e i comunisti italiani sono nati per stare al governo se non erro, e ora come faranno?c'è una strana ambiguità.
stessa ambiguità di vendola che si è candidato per trasformare rifondazione e l hanno messo in minoranza. c'è sinistra demcoratica che aspetta. perchè non esce con il suo 47% e fa questa nuova sinistra? non le capisco ste cose, sinceramente, perdono ancora tempo, sono quasi 2 anni buttati al vento, e la pagheranno cara.

anche il sottoscritto è stufo di essere preso in giro, non ho piu' la stessa fiducia, non vedo volontà di rinnovamento per il 2008, ancora vecchi slogan, vecchi ideologismi e la sinistra crolla.

ho partecipato perchè voglio un opposizione unita e demcoratica, ma sono rammaricato dalla situazione che vedo intorno.

Casa della Sinistra ha detto...

Caro Mario,ci mancava solo che mi prendessero a bastonate.Ovviamente il termine razzista è eccessivo, ma rende bene l'idea di quello che avverto.Tu per primo insieme a Korvorosso avete ironizzato sulla mia adesione a SD filo piddina o no?

Settore Demokratico ha detto...

Scusa ma anche le "bastonate" sono accessive.
Cerchiamo di conservare il senso della realtà. Alla manifestazione eravamo in tanti e c'ero pure io e quello che si vedeva era un corteo misto, finalmente senza i mille spezzoni che facevano le battaglie di posizione. I fatti sono questi.
Può essere che tu ti sia sentito escluso dalla maggiornaza di manifestanti di PdCI e PRC.
Se qualcuno ti ha voluto far sentire escluso di proposito ha sbagliato (ma non facciamone un caso politico) ma il perché bisognerebbe chiederselo.

Sai perché Sd viene malvista da molti di PdCI e PRC? Perché mentre tra queste due forze già ci sono urgenze politiche e battaglie che si stanno svolgendo assieme, vendoliani e sd stanno facendo una battaglia di frazione attaccando ferocemente ("razzismo comunista" mi pare un esempio) la maggior parte della sinistra dicendo per di più che dovrebbero essere loro a rappresentarla.
Questo intralcia una unità nei fatti più che nelle parole in cu Sd potrebbe stare tranquillamente, se rinunciasse al suo intento egemonico.
Molti militanti di Sd, ad esempio dove milito io, ci stanno e basta e con loro noi del PdCI abbiamo tranquillissime esperienze unitarie.

Anonimo ha detto...

se un giorno i compagni di SD vorranno fondersi con quelli del PS , saranno i benvenuti

Rigitans' ha detto...

mandai una mail a fava chiedendo(quando ancora nutrivo fiducia in un ps non craxiano)chiedendo perchè alle europee non facessero un accordo con i socialisti, e mi disse che ci stavano lavorando.

ora del ps ho un po' meno stima, però credo che a questo punto la coerenza vorrebbe che SINISTRA DEMCORATICA PER IL SOCIALISMO EUROPEO puntasse ad unirsi con il ps per salvare l'unità socialista, qualora vendola non abbia intenzione di sganciarsi da rifondazione, come a mio avviso sarebbe giusto che fosse.

almeno se nè i verdi e nè i radicali si candidano da soli, avrei un'alternativa all'italia dei valori per questo giro...