TRASFERITI SU http://seladelfia.wordpress.com

TRASFERITI SU http://seladelfia.wordpress.com
CLICCA SUL LOGO PER ACCEDERE AL NUOVO SITO

Questo è il Pd...meglio puttana che frocio

Si diceva che questo partito sarebbe stato laico,ma ancora una volta si dimostra filo-papale degna dela migliore DC.Il papa chiede la revisione della legge sull'aborto,ed ecco il Bondi di turno che si allinea.Che in Forza Italia non si brillasse in intelligenza era cosa già assai nota,ma evidentemente questo morbo invade la "sinistra".
Binetti: «Su 194 pronta a votare con Fi» (da repubblica.it)
La senatrice Pd:«Demenziale invocare disciplina di partito su temi che toccano al fondo la coscienza»
Paola Binetti accoglie con favore l’iniziativa parlamentare annunciata dal coordinatore di Forza Italia Sandro Bondi su una revisione della legge 194 che disciplina l'aborto, e si dice pronta a contribuire a una «maggioranza trasversale» sull’argomento. Intervistata dalla Stampa, la senatrice «teodem» del Pd spiega che «la mozione di Sandro Bondi è un grande passo avanti nella direzione giusta, cioè la difesa della dignità della persona e del valore sacro della vita». «La 194 è datata, ha trent’anni e per rivedere le linee guida della legge - puntualizza l’esponente del Pd - sono disponibile a dare il mio contributo alla formazione di una maggioranza trasversale».

Certo c'è la libertà di coscienza,ma ricordo che questa Binetti è lo stessa del cilicio e ha votato contro sul ddl sicurezza.Non votò perchè era contraria sulla questione dell'offesa all'omosessualità.A quanto pare negli stati laici c'è una differenza anche nelle ingiurie.Della serie meglio puttane che froci.
Antonio Di Gilio

3 commenti:

Gianluca Santilli ha detto...

No, questo non è il PD, questa è la Binetti, una che nel PD ci vuole stare per forza nonostante pochi la tollerino. La 194 non si tocca. Noi, laici del PD, siamo pronti a scendere in piazza, e lo faremo.

Gianluca Santilli

Settore Demokratico ha detto...

Il vero PD, ovvero i pochi che prendono le decisioni, semplicemente del tema se ne frega. Perché una esponente politico di un partito se è inviso e "poco tollerato" da quel partito non ha la tribuna mediatica e la visibilità e la facilità di manovra che ha la Binetti.
Semplicemente al PD interessa l'accessibilità al potere, e avere buoni collegamenti con organizzazioni vaticane fa parte del gioco.
A me dispiace solo vedere tanti veri laici che buttano le proprie energie e le proprie idealità ostinandosi a vedere un PD che non c'è.

ChkDsk ha detto...

Il PD laico è semplicemente uno specchietto per le allodole. Il PD nasce per la mera gestione del potere, si avvinghia a tutto ciò che sia centrale o snodo di amministrazione, ivi compreso il Vaticano, senza dimenticare Confindustria. Questo è il PD, bellezza.