TRASFERITI SU http://seladelfia.wordpress.com

TRASFERITI SU http://seladelfia.wordpress.com
CLICCA SUL LOGO PER ACCEDERE AL NUOVO SITO

Presento ufficialmente la proposta di modifica alla carta di Kilombo

Secondo quanto previsto l'art.9 della carta
"...un numero non inferiore al 5% degli aderenti di Kilombo potrà proporre delle modifiche alla presente Carta: in tal caso la redazione, verificato che il contenuto non sia in contrasto con i principi costitutivi di Kilombo (artt. 1 – 3), avrà il compito di sottoporre tale proposta al voto del collettivo. Le proposte di modifica della Carta sono approvate con il voto favorevole dei due terzi dei votanti effettivi"
Presento ufficialmente alla redazione la mia proposta di modifica alla carta di Kilombo con il seguente articolo.

"Il comitato editoriale per tutto ciò che attiene la straordinaria amministrazione dovrà richiedere l'approvazione con apposito referendum al collettivo.La maggioranza richiesta è quella del 50% più uno.Per straordinaria amministrazione si intende qualsiasi atto del comitato che utilizzi il nome di Kilombo al di fuori del sito http://www.kilombo.org/ . "

Dato che attualmente gli iscritti sono 395, il 5% è raggiunto con 20 firmatari.
I firmatari effettivi sono 24.Tuttavia data la sospensione di 3 dei firmatari,dato che non c'è nulla che dica se la loro votazione è più o meno valida,le ritengo valide.Infatti ritengo ingiusto che i 3 una dovranno accettare loro malgrado una modifica alla quale non hanno concorso,senza contare che potrebbero risultare nel bene o nel male decisivi.
Gli aderenti alla proposta sono:

1)sinistradelfia.blogspot.com (Di Gilio Antonio)
2)pensareinprofondo.blogspot.com(Mario Paravano)
3)anagninarossa.splinder.com(Korvorosso)
4)precariopoli.wordpress.com(Antonio Ramone)
5)blog.libero.it/rigitans(Rigitans')
6)rageagainsttheworld.wordpress.com
7)gaetanoalessi.blogspot.com(Gaetano Alessi-Ad-Est)
8)dantedidanni.blogspot.com(Subaqueo)
9)ciclofrenia.wordpress.com
10)www.praga.ilcannocchiale.it (Giuseppe Flavio Pagano)
11)ElfoBruno
12)www.unduetrestella.splinder.com (Virginie)
13)nuovalibertalia.blogspot.com(Jean Lafitte)
14)www.lucabecattini.it (Beca)
15)ideateatro.blogspot.com (Riverinflood di Ideateatro)
16)www.prccasalnuovo.splinder.com(Giovanni Paolo Delle Cave )
17)candidocandido.blogspot.com (Alessandro )
18)beffatotale.blogspot.com (Giovanni Cresci)
19)sinistripercaso.wordpress.com(Bibbulo)
20)conteoliver.blogspot.com (Conte Oliver)
21)querelles.blogspot.com(Gabriele)
22)santilli.ilcanocchiale.it(Gianluca Santilli)
23)satirarte.splinder.com(Andrea Vanacore)
24)www.casadeigiovanidellasinistra.blogspot.com(Alessio Pedrazzi)

Le eventuali verifiche della redazione sulle adesioni possono essere fatte al sito

http://sinistradelfia.blogspot.com/2007/09/richiesta-di-modifica-della-carta-di.html

80 commenti:

Rigitans' ha detto...

non mi aspettavo santilli, e gli faccio i complimenti :)

beh, che dire, grazie da parte mia e i tutti i veri demcoratici per la tua proposta e il tuo impegno, di sinistra ;)

e che allah ce la mandi bbona!

nino ha detto...

salve, sono nuovo di kilombo, sono incuriosito da questa faccenda della modifica della carta di kilombo, potreste spiegarmi cosa si modifica e per quale motivo? grazie

Pietro_d ha detto...

anche questo è vero....

allora visto che è imprescindibile, almeno bisogna vietare ai sospesi si potersi presentare alle elezioni redazionali... anche questo non è scritto nella carta, ma si potrebbe fare!

ed io già sono stufo di sorbirmi Berlusconi come candidato, ma un sospeso.... no!

Anonimo ha detto...

e anche in questo, PietroD ti riveli il repressivo-poliziesco che sei.
Perchè non dovrebbero presentarsi? Non sono espulsi, sono sospesi dalla pubblicazione. Questo è sufficiente. Ma restano membri del colletivo, come tali devono potersi presentare.
Altrimenti sospensione=espulsione
Sarà il collettivo a decidere. Questa è la democrazia che sinora è mancata in Kilombo.
Il linguaggio burocratese e i suoi cavilli è meglio resti fuori dall'aggregatore. Ne abbiamo già abbastanza di quelli al governo.

Daniela ha detto...

L'ansia di divieti dati dai pochi ai molti vedo che è contagiosa.
Daniela

Pietro_d ha detto...

caro anonimo, se eri una persona trasparente utilizzavi un nick, invece...

Anonimo ha detto...

@ Pietro_D di questi tempi e da questa parti utilizzare nick o nomi precisi ti puo' esporre a qualche problema. E comunque non è che ti insulto. Contesto una presa di posizione che mi sembra piu' affine a Forza Italia che ad un luogo virtuale della sinistra, si puo' discutere sugli argomenti non sulle persone. Se ti provoca problemi questo, mi dispiace, ma la vedo così.

Pietro_d ha detto...

no caro anonimo... io dico che la tua posizione è più vicina della mai a Forza Italia... simile proprio a quella del Silvio nazionale!

vogliamo essere più garantisti: sono disposto a votare un emendamento che permette al sospeso di mettere in discussione con votazioni del collettivo il giudizio dei redattori, con maggioranza semplice!

ti sembra una posizione di destra questa? a me l'unica posizione di destra o meglio fascista che ho sentito in questi giorni è quella del tipo che vorrebbe usare sulla testa di alcuni la sua chiave inglese...

Praga ha detto...

Non mi pare che ci sia scritto da qualche parte che ai sospesi è negato il diritto di voto per le elezioni di redazione. Se così fosse sospensione ed espulsione sarebbero equivalenti. Perciò inviterei chi s'inventa le norme uscendole dal cappello a evitare di scaldare ulteriormente gli animi.

mario ha detto...

Pietro_D
tutto questo tuo furore da cosa dipende?
Io vieterei un sacco di cose che non mi stanno bene, magari vieterei a quelli del PD di far parte di Kilombo a meno che non dichiarino di essere di sinistra (come è scritto nella carta).
Cosi' magari gente alla Pieroni va via.
Il punto che a ,e non frega niente a te tanto;
Per quanto riguarda il berlusca; il tuo a,ico walter che ci fa lingua in bocca quasi tutti i giorni; non noi:
Sulle sprangate: roba vecchia.

Pietro_d ha detto...

caro praga, prima di sbraitare leggi quello che ho scritto: ho detto che secondo il mio parere non dovrebbero poter essere contati. Non ho detto che NON POSSONO votare.

Questo vuol dire che se il sottoscritto raccogliesse firme non le prenderebbe da sospesi... in pratica è stato un piccolo consiglio!

infine il problema come ho già detto non si pone più, visto che con lungimiranza casa della sinistra lo ha fatto (come in genere si fa normalmente prendendo qualche firma in più...) e senza alcuna polemica

Pietro_d ha detto...

Mario qui non c'è nessun livore, ma solo semplice rispetto...

ci fosse oggi un voto per l'espulsione voterei in modo contrario per te e korvo e favorevole per precariopoli (proprio per la differenza di comportamento).

pur sapendo che su alcune cose sei contrario cosa ne pensi di questi aggiustamenti alla carta?

1) eliminazione dal corpo votante dei sospesi;

2) limitazione a 2 mandati (e non candidature) consecutive la redazione (ho visto che hai fatto tua questa mia vecchia proposta... che però prima non ti piaceva...);

3) limitazione ad 1 post giornaliero dei blog multi autore (o portare tutti a due);

4) decadenza degli iscritti da Kilombo dopo un anno (ma anche più o meno) di Inattività. Naturalmente con garanzie per gli autori che verranno debitamente avvisati e potranno decidere di continuare ad essere iscritti o meno!

Anonimo ha detto...

Pietro_D se elimini i sospesi dai diritti civili di kilombo, identifichi la sospensione con l' espulsione.

Questo mi sembra granitico. Sul resto possiamo discutere.

Anonimo ha detto...

Pietro_D ma che cazzata è? Non ha senso.

secondo il mio parere non dovrebbero poter essere contati. Non ho detto che NON POSSONO votare.

Meno male che non fai parte del governo saresti capace di elaborare una legge peggiore di quella di Calderoli.

Anonimo ha detto...

Pietro_D ma che cazzata è? Non ha senso.

secondo il mio parere non dovrebbero poter essere contati. Non ho detto che NON POSSONO votare.

Meno male che non fai parte del governo saresti capace di elaborare una legge peggiore di quella di Calderoli.

Anonimo ha detto...

Pietro_D ma che cazzata è? Non ha senso.

secondo il mio parere non dovrebbero poter essere contati. Non ho detto che NON POSSONO votare.

Meno male che non fai parte del governo saresti capace di elaborare una legge peggiore di quella di Calderoli.

Anonimo ha detto...

Pietro_D ma che cazzata è? Non ha senso.

secondo il mio parere non dovrebbero poter essere contati. Non ho detto che NON POSSONO votare.

Meno male che non fai parte del governo saresti capace di elaborare una legge peggiore di quella di Calderoli.

Gaetano "Gato" Alessi ha detto...

Ufficializzo come da richiesta il mio appoggio ed il mio sostegno a questo emendamento..

Gaetano Alessi - Redattore Kilombo

Tisbe ha detto...

Questo emendamento apparentemente sembra estremamente democratico. Perché non lo appoggio? Semplicemente perché tra i primi firmatari ci sono persone che mirano alla distruzione ed alla scomparsa di Kilombo. Per primi Mario e Korvo che ovunque definiscono Kilombo un aggregatore di "MERDA", terzo ma non ultimo PRECARIOPOLI creato da Spb e Cloro due elementi espulsi da Kilombo. Spb è personaggio noto nella blogosfera come troll di destra che si diverte a distruggere le comunità di sinistra. Perché ha interesse a far passare l'emendamento? Per un motivo molto semplice. Perché in questo modo si assesta a Kilombo un colpo mortale: lo si condanna all'obsolescenza e all'immobilismo. L'aggregatore non potrà subire nemmeno modifiche tecniche atte a migliorarne la resa e la funzionalità.
Questa non è una battaglia politica, né una battaglia democratica è soltanto il sogno di quattro figuri: Spb, Cloro, Korvo e Mario. Il sogno di distruggere definitivamente Kilombo.
A questo punto io ho le mani legate, soprattutto perché sono rimasta da sola a difendere Kilombo. Gli altri padri fondatori lo hanno dato per spacciato da molto più tempo e nemmeno Jaco se ne interessa più.
Ovviamente io voterò contro l'emendamento nonostante ne apprezzi lo sforzo democratico, ma non posso permettere che un personaggio di destra venga a dettare legge in un aggregatore di sinistra. Ad ogni modo vi faccio i miei auguri: buona distruzione.

Cloroalclero ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Cloroalclero ha detto...

x Tisbe, falsa, bugiarda e farneticante che scrive:
"PRECARIOPOLI creato da Spb e Cloro due elementi espulsi da Kilombo"
e
"il sogno di quattro figuri: Spb, Cloro, Korvo e Mario. Il sogno di distruggere definitivamente Kilombo"

Prima di tutto io me ne sono andata da kilombo e spb pure. Quindi non dire bugie, che ti vengono le gambe corte e non ne hai bisogno.

Secondariamente, al contrario di te, ho ben altri sogni che non s'identificano con la rete e con le attività ad essa legate. La rete è per me soltanto un mezzo espressivo, non vi scarico frustrazioni e velleità individuali come fate tu la tua degna amica.

Terzo: cambia benzodiazepine, chè se dici che Precariopoli è ideato da me non capisci ne quello che leggi, nè quello che vivi.
Cloro

Quieta Pina ha detto...

Io non capisco come non si possa credere sulla parola Tisbe.
Lei è la mamma fondatrice di Kilombo. Quale figlio bravo, onesto e studioso metterebbe in dubbio la parola della mamma? Nessuno.
Se un papa fondatore dice che sono gerarchi (Praga) noi dobbiamo dare ragione alla mamma se no poi si arrabbia. Solo gente cattiva e che non vuole bene alla mamma lo farebbe.
Mamma Tisbe comunque stai tranquilla ora è giunto tra noi Padre Pil sono certa che farà pentire questi senza dio, maledetti che non apprezzano le tue attente analisi dei sogni o delle religioni come non hanno comprato il tuo bellissimo libro. Gli stessi che hanno insinuato che tu abbia ritirato un premio farlocco e di aver truffato il collettivo, si sa che non eran 2000 i grandi elettori ma almeno 10.000.
Sinistri colpevoli della tua dipartita da oknotizie e che ti accusano ingiustamente di avere uno spasimante ciclista virtuale. E se non dovesse bastare Padre Pil comunque c'è l'emendamento da te creato insieme al futuro segretario del PD che li sospenderà a vita, sospesi non espulsi.

Tisbe ha detto...

@Cloro, cambia qualcosa? Comunque sei fuori Kilombo. Comunque non fai parte di Kilombo e mi sembra fuori luogo che continui ad interessarti all'aggregatore. Mi sembra anche molto strano che sei in rete a tutte le ore e spergiuri di non interessarti alla rete. Se ti interessano altre cose che cosa ci fai in rete? Se di Kilombo non te ne importa nulla perché interviene in tutti i post in cui se ne parla?

Tisbe ha detto...

@quietapina alias SPB, e tu faresti una questione politica? Il tuo commento è volto soltanto al personale. Cerchiamo di capire bene chi ha interessi a far passare per scontro politico ridicole questioni personali.
Spero che l'autore del blog ospitante capisca con chi si è alleato.
Riguardo ad Oknotizie non sono adusa a coprire le magagne di persone che hanno idee politiche affini alle mie. Per me conta molto l'onestà e il rispetto per le persone. Cosa che manca a Cloro, Spb, Mario e Korvo. Tutti possono accorgersene leggendo il tono ed il contenuto dei loro commenti e dei commenti anonimi scritti da lor medesimi per confondere le acque. Invito le persone sane a non presentare l'emendamento voluto da SPB troll di destra.

Cloroalclero ha detto...

x Tisbe che scrive:
"@Cloro, cambia qualcosa?"

sì. Cambia perchè dimostri che, come al solito, scrivi palle.

Che ci faccio sulla rete? Scrivo il mio blog. O devo chiederti il permesso?

Di kilombo non me ne puo' fregare di meno, ma alternativamente, tu e l'ex onorevole oligofrenica valent, parlandone ,mi tirate in mezzo. Colgo l'occasione per dirti di smettere.

Tisbe ha detto...

Un'ultima cosa, non esiste nessun Antonio Ramone come non esisteva nessun Mario Franciosa. Sono nomi fittizi accompagnati da foto prelevate in rete e rubate chissà a chi... Toglietevi le fette di prosciutto sugli occhi...

Tisbe ha detto...

@Cloro, sei sempre tu che cominci... chiaramente colpendo alle spalle come è nel tuo stile.
E perché tieni il blog? Fammi capire io tengo il blog e sono una fanatica, lo tieni tu ed è giusto?
Tu alimenti blogwar per avere più accessi e sarei io la malata di internet?
Cerca di scrivere meno idiozie e non lasciare in giro offensivi commenti anonimo e non insozzare i social network con accuse verso la mia persona.
Lasciami in pace e lascia in pace Kilombo e vedrai che non ti nominerò più!

Cloroalclero ha detto...

Tisbe: capisco che tu sia nervosa ma questa settimana ho letto il mio nick da te menzionato
su zic zac
sul tuo blog
su questo stesso blog

Sono io che ti colpisco alle spalle o sei tu che mi menzioni per ogni cosa che scrivi sui kilomberi, farneticando di complotti di cui, nella vostra (tua e dell'ex onorevole oligofrenica) io sarei la mandante?

Guarda tu per me non esisti proprio. Prova a non menzionarmi piu' e vedrai che non mi sognerò neppure di ricordare il tuo nick.

Anche perchè, come dicevo prima, mi menzioni mentendo spudoratamente e se mi permetti, mi da un po' fastidio, ti dirò.

Cloroalclero ha detto...

ah dimenticavo, mi sono trovata menzionata anche SUL BLOG DI PIERONI che riprendeva un tuo post dove mi menzionavi.
Cioè: secondo te (e non solo secondo te) io:kilombo=grande vecchio:P2
Ma ditemi se state male!

Tisbe ha detto...

@Cloro, siete tu ed Spb che mi menzionate OVUNQUE nella blogosfera con altri nick! In tutti i socil network aggregate post contenenti offese alla mia persona.
Dovrei essere stupida al punto da non sapere che siete voi ad avercela con me per aver smascherato il caso Kligg?
Smettetela ed io non vi nominerò più.
Ma finché non la smettete è un mio preciso dovere difendermi dai vostri attacchi e dire "la mia verità" e la mia versione dei fatti.
Oppure vorresti censurarmi? Sabotare il mio blog e cancellare la mia voce?
Smettetela di darmi fastidio ed io non vi nominerò più.
E' semplice!
Per me non esistete... mi accorgo della vostra esistenza perché tappezzate il web con insulti alla mia persona.

Cloroalclero ha detto...

tisbe sì sì hai ragione. E' un problema l'abolizione della 180 e tu sei una persona tanto sincera.
cloro

Padre Pil ha detto...

Oriamo:
PREGHIERA DEL KILOMBISTA EMOCRATICO
A SANCTA MATER DOLOROSA*

Ave o Madrina piena di Craxi
il Censore e’ con te
Tu sei la premiata fra le blogger
e premiato E’ il frutto del seno tuo Kilombo
Santa Pandora Madre di Blog
prega per noi postatori
adesso e nell’ora del nostro commento
Amen.

Anonimo ha detto...

Secondo me è interessante per chi si esprimerà alle votazioni per questo emendamento valutare la serietà di chi si oppone fermamente oggi.

Basta leggere questo post:

http://www.ilcircolo.net/lia/1538.php

Dove con documenti alla mano viene raccontata la truffa che subì il collettivo di kilombo nell'assegnazione del premio mezza luna d'oro.


Premio ritirato da Tisbe, quella che vede complotti anche su oknotizie e che pur di vedersi gratificata da un premio farlocco costrinse alle dimissioni vari blogger, oggi la stessa direbbe espulsa.

Meditate gente Meditate.

Tisbe ha detto...

@anonimo, chi dice la verità non si nasconde dietro l'anonimato. Solo chi mente sapendo di mentire per il solo gusto di screditare gli altri ha bisogno di nascondersi.
Nessuno stima i vigliacchi! E nessuno crede ai vigliacchi!
Con questi commenti credi di farmi uscire perdente?
Non fai altro che dimostrare la ragionevolezza delle mie perplessità riguardo la presenza di troll come appoggio a questo emendamento.
Io mi sto comportando benissimo, voi, come al solito, a corto di argomenti fate ricorso alla menzogna e all'insulto... Chiunque legga può giudicare chi ha regione e chi ha torto...
Cambiate strategia perché così state finendo in vicolo cieco e le menzogne e gli insulti vi si ritorceranno contro.

Tisbe ha detto...

Ah, per la cronaca a ritirere il premio non c'ero solo io ma karletto marx, munchhausen e pensatoio... per la serie... le mille balle blu!

Tisbe ha detto...

C'è anche una foto a testimonianza di ciò! Bugiardi!

Anonimo ha detto...

Tisbe sei nella rete non sei in piazza dove chiedi i documenti e non sei neanche la poliziotta di Kilombo.
Che io commenti da anonimo o come Mario Rossi poco importa tanto visto che tu e la tua banda di schizofrenici non avete argomentazioni l'unica risposta che potevi dare era "mi attacchi perchè sei un troll" oppure se eravamo su uno dei tanti aggregatori da dove ti stanno buttando fuori gli iscritti scrivevi "Fai parte di un complotto" cosa che è già successa per Kilombo, Oknotizie, ziczac.

Andando al punto:

1)Il sito web linkato non è anonimo e porta nel suo post un'ampia documentazione a dimostrazione di come il premio fosse farlocco.
http://www.ilcircolo.net/lia/1538.php


2)Tu hai creato in quell'occasione una enorme spaccatura in kilombo vuoi che ti ricordo il caso di Nullo e Hari Seldon che all'epoca non erano concordi nel ritirare il premio e per questo si dimisero dall'aggregatore? Alla gogna cui furono sottoposti per il reato di lesa maestà? A questi se vuoi aggiungiamo quelli che per paura di ritorsioni smisero di postare.

3)La foto: Che me frega se c'era karletto marx, munchhausen e pensatoio o il papa hai truffato anche loro. TU SAPEVI come funzionava la faccenda loro no.
Ora di questi quanti postano su Kilombo? Nessuno, perchè ? E non tirar dentro gli altri che hai fatto partecipare senza che sapessero cosa e chi e come veniva attribuito quel premio.

La prossima volta se ti va di commentare sulla vicenda fallo su quel link e smettila di piantare casini quando il tuo sito ha pochi visitatori, capisco che ti cali la rendita degli adsense, ma la credibilità non la guadagni facendo guerre sante ed epurando, truffando membri del collettivo per essere premiata.Se vuoi visitatori basta che impari a scrivere.

Giuseppe ha detto...

@Anonimo, sul premio ti ricordo che si è votato e che si è discusso in tanti post, non solo su quello di Tisbe. Quindi è patetica l'accusa che fai e che hai in comune, anche con il link, con SPB che la ripropone come disco rotto.

Giuseppe ha detto...

@Anonimo, certo che hai coraggio? Giudichi ed insulti le persone solo da anonimo! Almeno con Facebook non protrai farlo. Cmq dici solo caxxate.

Giuseppe ha detto...

Per la proposta di modifica della Carta di Kilombo non sono d'accordo per due motivi. Il primo è che la maggior parte dei kilombisti non partecipa attivamente a Kilombo (al max segnalano i loro post) e quindi è molto probabile che la semplice proposta di portare Kilombo su Facebook non sarebbe mai passata con questa modifica. Forse in certi casi una tale modifica della Carta può essere utile, ma pensare che Facebook o anche a questo punto un MyBlogLog (sono servizi gratuiti e molto diffusi) possano essere bocciati per questo motivo lo trovo ridicolo. Sempre più servizi web hanno l'aspetto "social", permettono di creare gruppi/community attorno all'account, in questo non sono diversi da Facebook e quindi alla fine si rischia di condannare Kilombo a questo "blocco" che dura da tantissimo tempo.
Il secondo motivo, invece, è che questa proposta vede tra i firmatari persone che di Kilombo non se ne fregano niente, basta vedere i loro blog e le schifezze contro Kilombo che hanno postato in altri servizi.

Infine, forse è il caso di iniziare ad utilizzare il forum, magari segnalando anche i topic importanti nella home di Kilombo degli iscritti (non quella dei visitatori), in modo da evitare che la home di Kilombo parli solo di Kilombo e che alle discussioni interne prendano parte persone che non c'entrano niente con Kilombo.

Anonimo ha detto...

Giuseppe, cambiate spartito per cortesia. Quando Tisbe è in difficoltà arrivi sempre tu, l'avvocato di difesa questo ovunque cosa di per se curiosa e allucinante.

Giuseppe è inutile che cerchi di spostare il discorso, scrivere che insulto e tra poco come al solito quando sei o siete in difficoltà magari scrivere che il tizio di turno ha fatto pressioni e/o minacce seguite da email in cui chiedi e/o chiedete al proprietario dello spazio la cancellazione dei commenti nella piu normale tradizione democratica.

Basta con questa storia del troll, di SPB , dei 7 nani, della strega cattiva e dei 3 porcellini dei complotti. Ti ricordo,per altro, come scrive Tisbe non è educato parlare degli assenti.

Oramai,cari miei, tutti hanno capito come funziona la vostra storiella, per portare visitatori sui vostri blog carichi di adsense

Lo si è capito così tanto che per esempio costringete chi non è concorde con voi a commentare in modo anonimo altrimenti gogna e campagne diffamatorie nel vostro network schizofrenico.

Vedi Giuseppe è noto che avete applicato la stessa tecnica in vari network prima su Kilombo dove semestralmente Tisbe si lamentava di qualcosa, poi su oknotizie dove gli utenti praticamente l'hanno mandata via, ora su ZicZac dove sta facendo la stessa fine di oknotizie con repliche su tutti gli aggregatori della penisola anche perchè gli utenti sono poi gli stessi.

Passando all'argomento spinoso e quindi per quanto riguarda il premio farlocco, caro Giuseppe
i casi sono due:

1)Tisbe ammette l'errore e di essersi sbagliata in buona fede e lo tira giù dalla sua credenza e lo rimanda al mittente.

2)Tisbe dimostra che il post scritto http://www.ilcircolo.net/lia/1538.php è una palla, ma non a parole con i fatti, non con un post al titolo Mezzaluna la verità e con un articolo vi dico che è vera. Perchè quel post documenta anzi stradocumenta la truffa, cosa per altro nasata da Seldon e da Nullo. Ripeto lo si dimostri in maniera indubitabile riga per riga che il post scritto da Lia è un'invenzione perchè le chiacchere stanno a zero.

Ricordo che quel premio costò una spaccattura che provocò la fuoriuscita di decine di blogger da Kilombo non 2, diversi che oggi non postano più anche perchè stanchi di queste campagne semestrali di tiro al piccione organizzate da Tisbe per rilanciare il suo blog e che Kilombo insieme agli aggregati ci ha fatto una gran figura di M.


Per quanto riguarda il voto esiste una carta che deve essere rispettata perchè è chiara e limpida.

Non necessita di interpretazioni visto che è scritta in buon italiano e all'interno della stessa non ricordo ne il richiamo a leggi tramandate oralmente dai cosidetti padri fondatori, carica inventata da qualcuno che necessita di avere almeno un titolo o dal manuale del redattore come richiamato in altri post dalla tua protetta.

Caro poco democratico Giuseppe prima di scrivere "che la maggior parte dei kilombisti non partecipa attivamente a Kilombo (al max segnalano i loro post) e quindi è molto probabile che la semplice proposta di portare Kilombo su Facebook non sarebbe mai passata con questa modifica. Forse in certi casi una tale modifica della Carta può essere utile, ma pensare che Facebook o anche a questo punto un MyBlogLog (sono servizi gratuiti e molto diffusi) possano essere bocciati per questo motivo lo trovo ridicolo."
non sei tu che decidi e neanche la redazione è il collettivo.

Vuoi che kilombo apra su youtube fai una proposta il collettivo deciderà si chiama DEMOCRAZIA
se in Kilombo votano in pochi questo non significa che non gliene freghi niente magari vuol dire che l'argomento sottoposto a votazione non interessa, ma almeno è stata data questa magnifica opportunità.

Il rischio è chiaro e non evidenziarlo sarebbe disonesto per altro mi sembra strano che un geek come te non l'abbia notato visto che è sotto gli occhi di tutti oggi Kilombo su facebook, domani su myblg e dopodomani il marchio kilombo su altra piattaforma con altre regole NON DEMOCRATICHE NON CONFORMI ALLA CARTA.

Mancanza di regole ed imposizione usate nell'assegnazione delle cariche in facebook.

Infatti il collettivo è stato preso in giro 2 volte.

La prima con l'apertura del gruppo la seconda con l'assegnazione dei compiti amministrativi e delle regole interne sia per amministrare che per accettare nuovi membri.

Il collettivo non ha autorizzato nessuno a nominare amministratori di quel gruppo ne fondatori, come non ha autorizzato ad accettare membri non di Kilombo o che non siano blogger ma solo simpatizzanti.

Come non ha autorizzato Valerio Pieroni di essere il fondatore essere fondatore per altro come ben sai paralizza certe decisioni all'interno del gruppo, eternizza una figura come pieroni all'interno di facebook e di kilombo.

Ti ricordo che i redattori non sono dittatori, significa che devono accettare le regole della democrazia e rispettare la carta scritta ed emendata nel tempo in maniera democratica.

Per quanto riguarda il forum perchè ora? Per non far accedere i sospesi? Anche questa è la tua visione della democrazia?

Io la chiamo scorrettezza e poca trasparenza e poco importa se i redattori lavorano gratis, lavorano per un bene comune che ha un suo valore dato dai post aggregati, valore almeno culturale.

I sospesi come sai non possono accedere a Kilombo, non possono postare, non possono accedere al forum, non possono votare, visto che il loro account è inibito e questo ti sembra corretto?

Ti sembra giusto poter processare membri del collettivo senza che possono difendersi?

Certo non so che risposta aspettarmi da chi difende colei e coloro che postano contro di loro su Kilombo sapendo che loro non possono farlo e poi si lamenta che gli stessi si arrabbiano e visto che non possono difendersi davanti al collettivo con l'attività di posting bloccata metapostano su altri social network.
Ma cosa credi che siano imbecilli? Si difendano magari a pietrate ma si difendono.

Se questa è l'idea della sinistra e della democrazia mi sa che oltre a pieroni siete in diversi a dover aggregare su tocqueville, sempre se vi ci vogliono.

Anonimo ha detto...

In 4 righe Antonio e questo ritengo importante che tu lo enfatizzi nei post che sicuramente farai per promuovere questo emendamento è importante che lo stesso passi per tutelare il marchio kilombo che impedisca al primo redattore despota di turno insieme ai suoi amichetti di spostare il progetto altrove su realtà a lui partigiane.
Oggi facebook, domani myblog, dopodomani ? e Kilombo ?
Questa tutela del marchio non vieta aggiornamenti tecnologici e nuovi servizi per l'aggregatore se all'interno del dominio.
Se poi ci saranno progetti interessanti verranno giustamente proposti alla comunità cosa che per altro incentiva la partecipazione dei membri del collettivo che sono stanchi di ricevere email con comunicazioni di sospensioni o altro ma che sicuramente gradirebbero ricevere news riguardanti sviluppo dell'aggregatore.

Giuseppe ha detto...

@Anonimo, primo, io scrivo che insulti solo se è vero!

"Lo si è capito così tanto che per esempio costringete chi non è concorde con voi a commentare in modo anonimo altrimenti gogna e campagne diffamatorie nel vostro network schizofrenico."

Allora, tu commenti da anonimo perché hai qualcosa da nascondere! La "gogna e campagne diffamatorie" le stanno facendo quelle persone che postano dappertutto le immagini dei redattori e di Tisbe in versione nazista. La stanno facendo quelle persone che fanno paragoni con dittatori e che accusano gli altri di minacce e altre bugie simili! Non cambiare i fatti! Vatti a fare un giro sul blog di Precariopoli e KorvoRosso eppoi vediamo chi viene insultato, messo alla gogna e chi subisce campagne diffamatorie. Oppure fatti un giro su Oknotizie e su altri servizi dove vomitano questi loro post. Vi coprite da anonimi dicendo che avete paura, però è Tisbe, Pieroni, Spartacus che si vedono il loro nome, cognome e le loro foto in quelle schifezze di post che fanno contro di loro.

Poi, anche sui servizi di editoria sociale dici solo bugie! Su Oknotizie io e Tisbe ci siamo cancellati e sono pochissimi gli utenti che non si lamentano di quello che succede lì... Io e Tisbe collaboriamo con questi servizi. Ti faccio presente che l'hack per riportare i commenti di ZicZac sui blog di Splinder e Blogger è opera mia e di Tisbe, e di questo gli amministratori di ZicZac ci sono riconoscenti e lo hanno anche pubblicato sul loro blog. E stavo collaborando anche con Kligg ma poi Franciosa ha censurato Tisbe senza alcuna spiegazione e a SPB (che ha registrato Kligg.org) ha permesso di postare tutto e di insultare (io conservo le email!).

Per il resto confermo tutto quello che ho detto nel mio precedente commento e poiché sei un anonimo non intendo perdere altro tempo con te.

Tisbe ha detto...

@anonimo, io non sono in difficoltà, trovo ridicolo che alcuni Kilombisti si facciano infinocchiare da te, conclamato TROLL di destra. Trovo assurdo che tu venga a giudicare l'operato di altre persone portando ad esempio una montagna di menzogne di cui ognuno può valutare la bassa credibilità.
Se tu mi insulti sugli aggregatori mi sembra il minimo che io mi difenda. Se tu Sir Percy Blakeney aggreghi post diffamanti su tutti gli aggregatori è chiaro che io mi difendo. Sarebbe strano il contrario.
Vedo che ti brucia parecchio che una mia notizia sia rimasta nella home di OkNotizie... non ce l'hai fatta ad affossarla vero? Non sono bastati i voti di tutti i tuoi falsi nick? Vero... neanche con quello di precariopoli?
Caro Spb, se Antonio controlla l'ip dei tuoi commenti capirà subito che sei tu l'autore dei commenti anonimi... non mi meraviglierei se provenissero dal Brasile.
Antonio è in buona fede, ma tu Spb sei un TROLL di destra e sei arrabbiato con me perché ti ho smascherato e perché la maggioranza dei kilombisti ha creduto a me e non alle tue pagliacciate.
Il Premio fu ritirato perché i kilombisti votarono a favore. Ci sono dei post al riguardo perché io ero favorevole al ritiro, anzi io sono stata favorevole a tutte le iniziative che potessero giovare a Kilombo, anche partecipare all'iniziativa Più Libri organizzata da Marina Bellini. Ed anche in quel caso ci furono i contrari. Gente che agisce solo per spirito di contraddizione. In quell'occasione ho conosciuto munchhausen e Spartacus che mi presentò anche sua moglie.
Io credo fermamente nei rapporti veri. Nelle persone che si guardano negli occhi e detesto chi gioca sporco.
E tu stai giocando sporco perché tenti di attaccarmi ovunque anche su fecebook, ma là hai sbagliato indirizzo perché si tratta di un'organizzazione seria, non di pagliacci che coprono l'anonimato.
Alle mie idee io do un volto... tu hai il volto dell'insulto, dell'inganno e della menzogna!

Anonimo ha detto...

Giuseppe. Io non ho niente da nascondere. Ho scelto di essere anonimo perchè mi va di farlo e per evitar di entrare nella vostra black list.

Questa è una piazza virtuale e come te usi il ciclista io mi presento da anonimo.

Il proprietario del blog da questa opportunità, ritengo che i miei commenti siano civili e che tu e Tisbe siate andando off topic con lo scopo di far bocciare l'emendamento.

Cosa mi frega a me dell'hack scritto da te e Tisbe per ziczac prima che gli utenti si manifestassero contro di voi e delle vostre fantomatiche collaborazioni con i socialnetwork.
Rispondete alle mie domande, piuttosto.


Tisbe non scrivere male degli assenti!

Non ricominciare con il disco rotto del complotto. Di Sir Percy Blakeney che non ti vuole bene.
Non serve un commento lungo km per non dire niente.
Ho già scritto che il post presente a questo indirizzo http://www.ilcircolo.net/lia/1538.php è stato scritto dal blog di Fulvia De Feo non da Sir Percy Blakeney.
La quale dimostra documentazione alla mano che il premio era farlocco, cioè una truffa.

Ripeto nonostante la votazione i casi sono due se tanto tieni alla tua credibilità:

1)ammetti l'errore e che ti sei sbagliata in buona fede e lo tiri giù dalla tua credenza e lo rimandi al mittente e magari fai pubblica ammenda.

2)Dimostra che il post scritto http://www.ilcircolo.net/lia/1538.php è una palla, ma non a parole come stai facendo ora ma con i fatti, non con un post dal titolo Mezzaluna la verità e con un articolo vi dico che è vera. Perchè quel post documenta anzi stradocumenta la truffa, cosa per altro nasata da Seldon e da Nullo accusati anche loro di essere di destra e neocon (sei ripetitiva). Ripeto lo si dimostri in maniera indubitabile riga per riga che il post scritto da Lia è un'invenzione perchè le chiacchere stanno a zero. Aspetto i fatti

Ciao

PS: e smettila di inventare che su facebook non si può essere anonimi, strano che non lo sappia un'abile programmatrice come te.

Giuseppe ha detto...

@Anonimo, io visto che sei anonimo ritengo che non c'entri niente con questa proposta. Infine, io nel mio commento ho risposto alle tue accuse, quindi chi è in OT sei tu. Certo che hai una logica assurda?! Ti invito anche a riflettere prima di scrivere! Detto questo, confermo tutti i miei commenti e ritengo che rispondere ai tuoi commenti sia solo una grande perdita di tempo.

Giuseppe ha detto...

@Anonimo, aggiungo solo una cosa, anche su Facebook informati meglio. Per Facebook è sempre più importante che gli iscritti siano riconoscibili, ne va dei meccanismi sociali che lo hanno reso uno dei servizi più usati in rete. Informati e non dire caxxate!

Anonimo ha detto...

Ricordate Giuseppe e Tisbe che democrazia in kilombo è quando il collettivo esprime la sua decisione. la democrazia di kilombo prevede che la redazione faccia la redazione e non abbia potere di governo che è del collettivo.

Che la redazione deve lavorare nell'interesse di tutti i membri del collettivo, non di una fazione o di una persona.

Oggi la redazione si comporta come gente che ha preso il potere.

Tu Tisbe e i redattori Pieroni,Spartacus Quirinus continuate a definire chi fa opposizione a questo autoritarismo "troll", "Fake", ora "provocatore" chi si oppone. L'avete fatto con Sir Percy Blakeney, con Korvo Rosso e Mario e adesso con me che sono anonimo.

Una cosa disdicevole che non avviene in nessun altro posto se non in Kilombo se non dalle stesse persone.

E che ci sia autoritarismo in Kilombo è visibile anche a un cieco, basta vedere il caso Facebook con decisione autonoma di chi può aderire e nomina degli amministratori SENZA CONSULTARE IL COLLETTIVO e NON RISPETTANDO LA CARTA.

Giuseppe ha detto...

Solo per fare un esempio su Facebook:

"http://punto-informatico.it/2416392/PI/Brevi/fuori-facebook-nomi-strani.aspx"

Anonimo ha detto...

Giuseppe, me ne frego di facebook e di vedere quanto sei geek.
Ho capito che sai leggere e fare i riassunti ma non mi interessa.
Mi interessano invece le risposte alle domande e smettetela invece visto che siete in chiaro affanno di spostare la discussione per inficiare il voto.
Si chiama Democrazia.
L'unica cosa utile è che state dimostrando che siete dietro a questa faida e che quando siete con le spalle al muro cercate di svicolare.

Ti riporto qui il commento precedente sulla democrazia così il concetto rileggendolo lo capisci:

Ricordate Giuseppe e Tisbe che democrazia in kilombo è quando il collettivo esprime la sua decisione. la democrazia di kilombo prevede che la redazione faccia la redazione e non abbia potere di governo che è del collettivo.

Che la redazione deve lavorare nell'interesse di tutti i membri del collettivo, non di una fazione o di una persona.

Oggi la redazione si comporta come gente che ha preso il potere.

Tu Tisbe e i redattori Pieroni,Spartacus Quirinus continuate a definire chi fa opposizione a questo autoritarismo "troll", "Fake", ora "provocatore" chi si oppone. L'avete fatto con Sir Percy Blakeney, con Korvo Rosso e Mario e adesso con me che sono anonimo.

Una cosa disdicevole che non avviene in nessun altro posto se non in Kilombo se non dalle stesse persone.

E che ci sia autoritarismo in Kilombo è visibile anche a un cieco, basta vedere il caso Facebook con decisione autonoma di chi può aderire e nomina degli amministratori SENZA CONSULTARE IL COLLETTIVO e NON RISPETTANDO LA CARTA.

Giuseppe ha detto...

@anonimo, confermo di nuovo tutti i miei commenti, visto che continui a ripetere e a non capire. Vorrei dirti leggi meglio e non mentire, ma è solo una perdita di tempo con te.
Addio anonimo.

Anonimo ha detto...

Antonio, se permetti vorrei fare ultime considerazioni circa la votazione.
Visto che la redazione attuale non gode della fiducia dei membri del collettivo perchè non si dimettono?
Si procede ad elezione di nuovi redattori e si va al voto dell'emendamento.
Altrimenti visto che per il voto viene usato il meccanismo del sondaggio, facilmente modificabile nei valori e visto l'opposizione dei redattori allo stesso vi è un rischio di broglio.
Nel caso la redazione non si dimetta sarebbe bene avere il voto palese. Una maggior prova di democrazia e di sicurezza del risultato.

Anonimo ha detto...

Giuseppe confermi che o cosa?Le mie erano domande a cui tu e Tisbe non avete risposto anzi avete approfittato e insultato il sottoscritto oltre che persone assenti.

Tisbe ha detto...

@anonimo, e quali sarebbero questi utenti che si sono scagliato contro me e Giuseppe? Utenti conosciuti? Utenti di cui si conosce l'identità? E allora che parli a fare. Continua a dire menzogne e a diffamare!

Tisbe ha detto...

Io sarei Ot? Ho solo spiegato i motivi per cui non sottoscrivo l'emendamento visto che sul mio blog c'è un invito tra i commenti. Non mi piacciono "alcuni firmatari". Precariopoli è un blog di cui non si sa nulla tranne che l'ha iscritto Sir Percy Blakeney contravvenendo alla norma della Carta secondo cui sono necessari i 2/3 dei redattori per iscrivere un blog.
Altri blogger non postano su Kilombo da anni, altri ancora espongono banner diffamatori su Kilombo.
QUESTI SONO FATTI INCONTESTABILI.
Tu sei OT che continui a tirare in ballo una serie di menzogne ed inesattezze.
Su facebook non hai futuro TROLL per questo non vuoi Kilombo su facebook TROLL.

Tisbe ha detto...

La redazione non gode della fiducia del collettivo? Di quale collettivo? Di Spb che non è neanche in Kilombo? Di Cloro che non è in Kilombo? Di Korvo che diffama continuamente la redazione contravvenendo egli sì ad ogni regola deontologica? E questo sarebbe il collettivo. Ma fammi il piacere anonimo perché anonimo sei per davvero.
Smettila di dare fastidio e di impicciarti dei fatti degli altri.
Se non sei un kilombista che cosa vuoi?
Vai a diffamare altrove.

Tisbe ha detto...

@anonimo, ahahahahah ti abbiamo insultato? Dove? Quando?

Anonimo ha detto...

Tisbe, non sei una star di Hollywood per cui seguo la tua vita. Basta andare su ziczac e vedere i commenti che non hai fatto censurare o ricordarsi la storia di quando tu sei uscita da oknotizie.

Ma non è questo il luogo di cui parlarne. Non sei tu al centro della discussione ma Kilombo.

Quindi di al tuo egocentrismo di tornare nel casseto.

E visto che stiamo parlando di Kilombo e di credibilità sia dell'aggregatore che tua, perchè continui a non rispondere ma ad insultare chi ti fa domande?

Te lo ripeto cosa mi dici del post di Fulvia de Feo del blog Haramlik?
http://www.ilcircolo.net/lia/1538.php

La quale dimostra documentazione alla mano che il premio era farlocco, cioè una truffa.

Ripeto nonostante la votazione i casi sono due se tanto tieni alla tua credibilità.

1)ammetti l'errore e che ti sei sbagliata in buona fede e lo tiri giù dalla tua credenza e lo rimandi al mittente e fai pubblica ammenda.

2)Dimostri che il post scritto http://www.ilcircolo.net/lia/1538.php è una palla, ma non a parole o insultando come stai facendo ora ma con i fatti, non con un post dal titolo Mezzaluna la verità e con un articolo vi dico che è vera. Perchè quel post documenta anzi stradocumenta la truffa, cosa per altro nasata da Seldon e da Nullo accusati anche loro di essere di destra e neocon (sei ripetitiva). Ripeto lo si dimostri in maniera indubitabile riga per riga che il post scritto da Lia è un'invenzione perchè le chiacchere stanno a zero.

Tisbe per colpa tua e delle tue smanie di protagonismo Kilombo ha subito dei gravi danni sia di immaggine che di credibilità. Sono decine gli utenti che dall'epoca non postano piu perchè stufi e altre decine quelli che se ne sono andati perchè stanchi dei tuoi scazzi semestrali con il mondo che non ti ascolta.


Le altre tue risposte in cui tiri in mezzo assenti quali Precariopoli Korvo, Cloro, SPB e Sir Percy Blakeney di cui mi pare di capire questi ultimi neanche di Kilombo manifestano che purtroppo quanto scritto poc'anzi sia vero.

Il virus dell'autoritarismo berlusconiano ha infettato kilombo.

Usi le stesse tecniche di Berlusconi,Tu Tisbe e i redattori Pieroni,Spartacus Quirinus continuate a definire chi fa e chi ha fatto opposizione a questo autoritarismo insultandolo come "troll", "Fake", "provocatore" e chi più ne ha più ne metta.

L'avete fatto con Sir Percy Blakeney,SPB, Cloro, con Korvo Rosso e Mario e adesso con me che sono anonimo e dico meno male.

Tisbe qui è in gioco la tua credibilità fai la cosa giusta, rispondi senza insultare o sventolare complotti, comportati da persona matura, da giornalista ,quale dici di essere, non da giornalaia.

Tisbe ha detto...

@anonimo, non hai risposto! Fammi i nomi che su Ziczac si sarebbero scagliati contro di me!
Perché non hai il coraggio di fare i nomi?

Tisbe ha detto...

@anonimo, il ritiro del premio è stato sottoposto al collettivo di Kilombo che ha scelto di accettarlo. Tutto il resto è pura diffamazione.
Sono le persone come te che rovinano Kilombo. Esclusivamente le persone come te che fomentano blogwar.
Sembri un disco rotto, leggi le risposte e rispondi alle domande se hai argomenti validi.
Altrimenti taci ed evita figuracce.

Tisbe ha detto...

@anonimo, la mia credibilità è data dal fatto che io metto in gioco la mia reale identità, la tua credibilità da cosa è data? Dal trollaggio conclamato?

Giuseppe ha detto...

@Tisbe, lascialo stare, è una grande perdita di tempo. Accusa gli altri dicendo solo bugie ma poi se uno gli risponde è in OT (per fare un esempio, basta vedere le accuse che fa per Oknotizie e ZicZac o anche le bugie sulla "gogna e campagne diffamatorie"). Accusa gli altri di non essere democratici eppoi gli contesta la possibilità di spiegare il proprio dissenso a questa proposta. Accusa gli altri di non rispettare le decisioni del collettivo e però lui contesta la decisione del collettivo per la questione del premio. Su Facebook dice che sbagliamo eppoi quando gli segnali un articolo per dimostrare che anche qui ha torto risponde "me ne frego di facebook e di vedere quanto sei geek". Insomma, è in pieno stato confusionale, applica una logica tutta sua per supportare le sue bugie.
Tisbe, ignoralo anche tu, si nasconde dietro l'anonimato e si intromette in una discussione che non gli riguarda.

Anonimo ha detto...

Tisbe sei veramente alla frutta, che coraggio di fare i nomi? Basta andare su Ziczac e vedere, sempre se non hai richiesto la cassazione di quei commenti, che comunque rispuntano sempre.

E ripeto anzichè in maniera maldestra spostare l'argomento da Kilombo a Ziczaz vediamo di tornare in topic cioè Kilombo.

1)Facebook: Il collettivo non è stato rispettato sia nella decisione di aprire il gruppo sia nei modi di come lo stesso accetta iscritti che chi lo amministra.
Al collettivo non sono state sottoposte le regole, sono state decise da voi gerarchi.

2)Il premio farlocco.

cosa mi dici del post di Fulvia de Feo del blog Haramlik?
http://www.ilcircolo.net/lia/1538.php

La quale dimostra documentazione alla mano che il premio era farlocco, cioè una truffa.

Ripeto nonostante la votazione i casi sono due se tanto tieni alla tua credibilità.

1)ammetti l'errore e che ti sei sbagliata in buona fede e lo tiri giù dalla tua credenza e lo rimandi al mittente e fai pubblica ammenda.

2)Dimostri che il post scritto http://www.ilcircolo.net/lia/1538.php è una palla, ma non a parole o insultando come stai facendo ora ma con i fatti, non con un post dal titolo Mezzaluna la verità e con un articolo vi dico che è vera. Perchè quel post documenta anzi stradocumenta la truffa, cosa per altro nasata da Seldon e da Nullo accusati anche loro di essere di destra e neocon (sei ripetitiva). Ripeto lo si dimostri in maniera indubitabile riga per riga che il post scritto da Lia è un'invenzione perchè le chiacchere stanno a zero.

Tisbe per colpa tua e delle tue smanie di protagonismo Kilombo ha subito dei gravi danni sia di immaggine che di credibilità. Sono decine gli utenti che dall'epoca non postano piu perchè stufi e altre decine quelli che se ne sono andati perchè stanchi dei tuoi scazzi semestrali con il mondo che non ti ascolta.

Tisbe non ti bruciare il piccolo residuo di credibilità che ti è rimasto, rispondi.

Tanto per sapere chi risponderà te o giuseppe?

Anonimo ha detto...

Ha risposto giuseppe. Certo che siete affiatati complimenti.
Cos'è la risposta è "NO COMMENT" ?

Anonimo ha detto...

Altro tentativo alla berlusconi di deleggittimare:
"Tisbe, ignoralo anche tu, si nasconde dietro l'anonimato e si intromette in una discussione che non gli riguarda."

Ti ho scritto sono un membro del collettivo che risponde da anonimo per evitare di fare la fine dei tanti.

Dai ragazzi, siate seri. Se avete credibilità rispondete alle domande su Kilombo.

Tisbe ha detto...

@anonimo, te lo ripeto, se è vero quel che dici, se è vero che degli utenti si sono scagliati contro di me su ziczac FAI I NOMI: Indica a tutti chi sono questi utenti al di sopra di ogni sospetto
Inoltre non sono io a spostare l'argomento. Dai commenti si capisce subito che sei stato tu, pensando di colpirmi a tirare in ballo ZICZAC.
E hai sbagliato. Ti sei tirato la zappa sui piedi!

Tisbe ha detto...

@anonimo, te lo ripeto, la mia credibilità me la gioco mettendo la mia faccia? Tu cosa metti? La tua trollaggine?

Anonimo ha detto...

Tisbe insisti con ZicZac che non è il cardine della discussione.
Stiamo parlando di kilombo mi sembra.
Forse è meglio che riassumo così ci chiariamo:

1)Facebook: Il collettivo non è stato rispettato sia nella decisione di aprire il gruppo sia nei modi di come lo stesso accetta iscritti che chi lo amministra.
Al collettivo non sono state sottoposte le regole, sono state decise da voi gerarchi.

2)Il premio farlocco.

cosa mi dici del post di Fulvia de Feo del blog Haramlik?
http://www.ilcircolo.net/lia/1538.php

La quale dimostra documentazione alla mano che il premio era farlocco, cioè una truffa.

Ripeto nonostante la votazione i casi sono due se tanto tieni alla tua credibilità.

1)ammetti l'errore e che ti sei sbagliata in buona fede e lo tiri giù dalla tua credenza e lo rimandi al mittente e fai pubblica ammenda.

2)Dimostri che il post scritto http://www.ilcircolo.net/lia/1538.php è una palla, ma non a parole o insultando come stai facendo ora ma con i fatti, non con un post dal titolo Mezzaluna la verità e con un articolo vi dico che è vera. Perchè quel post documenta anzi stradocumenta la truffa, cosa per altro nasata da Seldon e da Nullo accusati anche loro di essere di destra e neocon (sei ripetitiva). Ripeto lo si dimostri in maniera indubitabile riga per riga che il post scritto da Lia è un'invenzione perchè le chiacchere stanno a zero.

Tisbe per colpa tua e delle tue smanie di protagonismo Kilombo ha subito dei gravi danni sia di immaggine che di credibilità. Sono decine gli utenti che dall'epoca non postano piu perchè stufi e altre decine quelli che se ne sono andati perchè stanchi dei tuoi scazzi semestrali con il mondo che non ti ascolta e comunque facciamo cosi:
TU RISPONDI PRIMA ALLE MIE DOMANDE PER FILO E PER SEGNO E IO POI RISPONDO ALLE TUE Mi sembra onesto e corretto.
Sopratutto se tieni al bricciolo di credibilità che ti è rimasto.

Tisbe ha detto...

Vedi Giuseppe è noto che avete applicato la stessa tecnica in vari network prima su Kilombo dove semestralmente Tisbe si lamentava di qualcosa, poi su oknotizie dove gli utenti praticamente l'hanno mandata via, ora su ZicZac dove sta facendo la stessa fine di oknotizie con repliche su tutti gli aggregatori della penisola anche perchè gli utenti sono poi gli stessi.
-------------------------
Questo ovviamente lo ha scritto Babbo Natale ;-)
Poi io sarei in Ot ed io sposterei il discorso...
Senti anonimo sei proprio IN/CREDIBILE

Tisbe ha detto...

@anonimo, io ti ho risposto. Ho detto che DEMOCRATICAMENTE il collettivo ha SCELTO di ritirare il PREMIO.
Adesso rispondi tu!

Anonimo ha detto...

Tisbe la tecnica berlusconiana del diffamare chi si oppone è vecchia.
Se mi rispondi bene, se meni il can per l'aia dandomi del troll o spostando il cardine della discussione sei una bugiarda.

Tisbe ha detto...

@anonimo, ti ho dimostrato che dici il falso. Ti ho dimostrato che sei stato tu a tirare il ballo ZICZAC. Ti ho dimostrato che non sei in grado di fare i nome degli utenti che mi avrebbero cacciata da OkNotizie e che mi avrebbero attaccata su ZICZAC.
Ho dimostrato a tutti che dici solo menzogne e diffami il prossimo con il solo scopo di distruggere l'aggregatore delle sinistre.

Giuseppe ha detto...

@anonimo,

"la tecnica berlusconiana del diffamare chi si oppone è vecchia.
Se mi rispondi bene, se meni il can per l'aia dandomi del troll o spostando il cardine della discussione sei una bugiarda."

Guarda che questo sei solo tu! I commenti ci sono, è inutile che continui a mentire!

Tisbe ha detto...

@anonimo, io ti ho risposto. Ho detto che DEMOCRATICAMENTE il collettivo ha SCELTO di ritirare il PREMIO.
Adesso rispondi tu!

Questa è una risposta alle tue assurde accuse, non è tirare il can per l'aia.
Tu tiri il can per l'aia perché non hai argomenti validi!
Sei tu il bugiardo!

Tisbe ha detto...

Bravo anonimo hai rimediato la tua magra figura quotidiana

Anonimo ha detto...

Tisbe, non continuare a prendere in giro me ed il collettivo.

E' inutile che continui con la faccenda del voto , visto che sei tu che hai proposto al collettivo l'accettazione del premio.

Sei tu che hai truffato il collettivo facendo la guerra a Hari Seldon e Nullo accusandoli di essere dei neocon di destra avvallando quindi la bonta del premio e criticandoli in una delle tue crociate per aver richiesto il voto. Con il risultato che le votazioni hanno legittimato il ritiro di un premio farlocco.

Quindi rispondi alle mie domande che ti ripropongo:

1)Facebook: Il collettivo non è stato rispettato sia nella decisione di aprire il gruppo sia nei modi di come lo stesso accetta iscritti che chi lo amministra.
Al collettivo non sono state sottoposte le regole, sono state decise da voi gerarchi.

2)Il premio farlocco.

cosa mi dici del post di Fulvia de Feo del blog Haramlik?
http://www.ilcircolo.net/lia/1538.php

La quale dimostra documentazione alla mano che il premio era farlocco, cioè una truffa.

Ripeto nonostante la votazione i casi sono due se tanto tieni alla tua credibilità.

1)ammetti l'errore e che ti sei sbagliata in buona fede e lo tiri giù dalla tua credenza e lo rimandi al mittente e fai pubblica ammenda.

2)Dimostri che il post scritto http://www.ilcircolo.net/lia/1538.php è una palla, ma non a parole o insultando come stai facendo ora ma con i fatti, non con un post dal titolo Mezzaluna la verità e con un articolo vi dico che è vera. Perchè quel post documenta anzi stradocumenta la truffa, cosa per altro nasata da Seldon e da Nullo accusati anche loro di essere di destra e neocon (sei ripetitiva). Ripeto lo si dimostri in maniera indubitabile riga per riga che il post scritto da Lia è un'invenzione perchè le chiacchere stanno a zero.

Tisbe per colpa tua e delle tue smanie di protagonismo Kilombo ha subito dei gravi danni sia di immaggine che di credibilità. Sono decine gli utenti che dall'epoca non postano piu perchè stufi e altre decine quelli che se ne sono andati perchè stanchi dei tuoi scazzi semestrali con il mondo che non ti ascolta.

Tisbe non fare come le banche quando hanno venduto i tango bond,le azioni parmalat e cirio ai piccoli risparmiatori che poi sembrava che la colpa fosse loro.

Sii corretta. Rispondi a quanto richiesto. Da brava su.

Padre Pil ha detto...

OREMUS +: Ave, o Madrina, piena di Craxi,
il Censore è con te.
Tu sei la premiata fra le blogger
e premiato è il frutto del seno tuo, Kilombo.
Santa Pandora, Madre di Blog,
prega per noi postatori,
adesso e nell'ora del nostro commento.
Amen.

Anonimo ha detto...

Io direi che per risolvere questi problemi Korvo rosso ha una proposta giusta.

PROPOSTA DI MODIFICA DELLA LEGGE ELETTORALE DI KILOMBO
http://anagnirossa.splinder.com/post/18543594/PROPOSTA+DI+MODIFICA+DELLA+LEG

mario ha detto...

Due considerazioni, Tisbe.
1- non sei d'accordo? e chi se ne frega
2- perché tutto questo problema per un emendamento che sposta sul collettivo alcune decisioni?
E' una visione molto elitaria quella che crede di potere fare a a meno del consenso delle persone, specie se costringe ad un civile dibattito.
Non è che qualcuno pensa di fare "business" con quel marchio?
Per chiudere anche io votai a favore di quel premio ma questo non significa che sia contento di essere stato preso per il cxxo.

Anonimo ha detto...

Antonio, chi ha preso il tuo posto come redattore? Nessuno?
E questi in base a che cosa decidono?
Se non ti hanno sostituito perchè? a che titolo? La carta prevede questo?